Workshop base di legatoria artigianale

Dopo il successo della prima edizione di sabato 11 maggio, l’associazione collecchiese di CollArte organizza un nuovo workshop base di rilegatura artigianale sabato 15 giugno dalle ore 9:00 alle ore 12:30 presso gli spazi della Ceramica del Ferlaro, situata in Strada Privata Bourbelles 4, Collecchio, Parma (mappa). Il laboratorio è tenuto dall’illustratrice Caterina De Nisco (sito ufficiale).

Qui alcune creazioni dei partecipanti alla prima edizione del laboratorio.

La rilegatura (o “legatoria”) di libri e quaderni ha una storia antichissima. Secondo alcune testimonianze letterarie, fra cui il poeta romano Marziale, il mestiere di legatore potrebbe essere nato intorno al I secolo d.C., anche se primi esempi di rilegatura, trovati in Egitto e in Oriente, risalgono a due secoli prima. Nel tempo si sono sviluppate diverse modalità di rilegatura, artigianale e industriale.

Rilegatura di tipo giapponese.

WORKSHOP
Nelle tre ore e mezza di workshop verranno insegnate due fra le modalità più famose (e più semplici) di rilegatura artigianale: la tecnica a cucito (a punto sella) e quella giapponese: la prima permette di creare facilmente piccoli e graziosi quaderni, anche in formato tascabile, mentre la seconda permette di legare insieme un numero consistente di fogli singoli dando un aspetto molto elegante ed un’impronta artigianale al libro.

Durante il corso gli allievi avranno il tempo di creare più quaderni fatti a mano, che ovviamente potranno portarsi a casa o regalare agli amici. Il materiale è compreso: metteremo a disposizione diversi tipi di carta e cartoncini bianchi e colorati, per le copertine, e nastri per creare segnalibri. Metteremo anche a disposizione acquerelli, chine, matite e pennarelli per dare la possibilità, a chi lo desidera, di illustrare la copertina dei quaderni. Naturalmente gli allievi sono liberi di portare carta o cartoncini particolari da casa per realizzare i propri lavori. Alla metà del workshop verrà offerto un piccolo rinfresco.

Il laboratorio è consigliato ad adulti e ragazzi dai 13 anni in su. L’iscrizione è obbligatoria: per prenotarsi al corso è necessario mandare una mail qui oppure a collarte.collecchio@gmail.com scrivendo il nome e il cognome della persona che intende partecipare al corso. Il workshop ha un costo di 25 euro, in cui è compresa la tessera di iscrizione a CollArte, che garantisce piccoli gadget fatti a mano e sconti per workshop e corsi futuri. Il pagamento sarà effettuato in loco prima dell’inizio del corso.

In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di allievi, gli organizzatori si riservano il diritto di annullare il workshop entro tre giorni prima della data, comunicandolo per mail agli iscritti.

Workshop base di rilegatura artigianale:

Cosa imparerai: a realizzare quaderni fatti a mano di diverse dimensioni con la tecnica a cucito e la tecnica giapponese.
Materiale: è compreso nel prezzo del corso. Le creazioni realizzate durante il workshop saranno ovviamente di proprietà degli allievi.
Dove: Ceramica del Ferlaro
Quando: sabato 15 giugno dalle 9:00 alle 12:30
Numero partecipanti: min. 7 max. 14 persone –
Iscrizione: è necessario mandare una mail qui oppure a collarte.collecchio@gmail.com indicando il nome e cognome di chi è interessato a partecipare.
Costo: 25,00 euro (compresa la tessera di CollArte, che dà il diritto a sconti per i corsi futuri e in regalo dei piccoli gadget fatti a mano dagli artisti dell’Associazione).

CollArte è una associazione di promozione sociale nata a Collecchio grazie a un gruppo di giovani artisti collecchiesi, dai 19 ai 28 anni. I suoi scopi sono quelli di promuovere la creatività e l’arte dei giovani under 35 del territorio e favorire, con il tempo, la nascita di un centro di iniziative culturali a beneficio della comunità locale e non solo.

Caterina De Nisco (sito ufficiale) nasce a Parma 27 anni fa, cresce a Collecchio dove tuttora vive, dopo essersi spostata per motivi di studio. Dopo aver conseguito il diploma al Liceo Artistico Paolo Toschi di Parma, infatti, si trasferisce a Siena dove studia Beni Culturali, percorso universitario arricchito da un anno vissuto a Tarragona; si laurea nel 2014 con una tesi riguardante l’illustrazione tattile. Seguendo la passione che da sempre l’accompagna, il disegno, consegue il Master di Illustrazione per l’Editoria “Ars in Fabula” dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, durante il quale collabora con la casa editrice spagnola Barbara Fiore Editora con il racconto La bambina dei funghi di Lev Tolstoj. Dopo un’esperienza semestrale in Messico e vari viaggi in giro per il mondo Caterina ora si dedica all’illustrazione, mettendo in pratica anche la rilegatura, la serigrafia, le tecniche di incisione calcografica e tipografica. Caterina collabora con la rivista indipendente Sugli ALBERI ed ha illustrato diversi racconti e manifesti di eventi nazionali ed internazionali, oltre ad avere curato progetti e mostre personali in Italia, Catalogna e Messico.

By |2019-05-27T15:39:16+02:00Aprile 15th, 2019|in evidenza|0 Comments

Leave A Comment

Attendere prego...

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per seguire le nostre iniziative e ricevere i nostri cataloghi